CASTELLI CALEPIO – Pioggia di problemi per Benini: dalla discarica di Cividino alle dimissioni dell’assessore allo sport Falconi

Non c’è pace per Giovanni Benini, quando c’è di mezzo lui la pace non si sa cosa sia. E adesso di mezzo ci sono due guai, la discarica di Cividino e le dimissioni dell’assessore allo sport Fiorenzo Falconi. Cominciamo con la discarica di Cividino, l’approvazione della Suap potrebbe dare ‘via libera’ a un “luogo di trattamento di materiali edili nelle immediate vicinanze del centro sportivo comunale di via Ferrucci e si limita a fare presente l’abbinamento tra quella ingombrante “discarica” (così la definiscono sia pure in modo improprio i cittadini di Cividino)- scrive la penna critica e arguta del Gufo sui social –  e il fatto che essa sorgerà nelle immediate vicinanze del centro sportivo comunale in cui diversi giovani e minorenni passano diverse ore al giorno per la pratica sportiva dilettantistica di base, e accanto a quello spettacolo della Natura progettano anche di realizzare la nuova palestra comunale per due milioni di euro. In effetti, sarà interessante ed emozionante pensare di giocare a pallavolo e a calcio oppure praticare sport da palestra e correre sulla pista di atletica leggera a Cividino avendo come sottofondo il rumore di ciò che accade a poche decine di metri di distanza, ed è anche la dimostrazione di come in questo paesello da alcuni…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 21 MAGGIO