CASTELLI CALEPIO – Benini: “La verità sulla Suap, noi non abbiamo concesso nessun permesso, e in cambio avremo la rotonda. E sui medici…”

Io credo in quello che faccio, e sono stanco di tutte le palle che girano sul mio conto e su quello che faccio, basterebbe informarsi prima di parlare e qualcuno non si informa, spara a zero e basta”. Il sindaco Giovanni Benini non ci sta e sulla vicenda Suap che sta sollevando il polverone dice la sua: “Si sono messi a dire che verrà realizzata una discarica vicina alle case, al centro sportivo, ma cosa raccontano? E poi li c’è la zona industriale, solo a mezzogiorno si fermano decine di camion a pranzo. Si tratta semplicemente di un deposito rifiuti non pericolosi e queste autorizzazioni le concede la Provincia, non certo il Comune. Noi ci siamo limitati a trasformare il terreno agricolo in industriale e in cambio ci danno qualcosa come 400.000 euro in opere pubbliche. Verrà quindi realizzata una rotonda sul provinciale, che è già stata approvata da Provincia e Regione, per noi nessuna spesa, se la rotonda dovesse costare di più noi non mettiamo un euro, se dovesse costare di meno, con la differenza dei soldi faremo un’altra opera, meglio di così…

SUL  NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 LUGLIO