CASTELLI CALEPIO – Benini: “Ho scritto ai sindaci di Tavernola e Parzanica, la frana non esiste”. Scuola di Cividino: “Riunione con l’impresa, voglio capire i ritardi”

1744

Giovanni Benini, sindaco di Castelli Calepio ma anche ex sindaco di Parzanica non ci sta, e sulla questione ‘frana’ nella montagna di Tavernola e Parzanica continua a ripetere che si tratta solo di normali assestamenti: “Si stanno solo buttando soldi per perizie geologiche inutili e nei giorni scorsi a questo proposito ho mandato una lettera al sindaco di Tavernola, al sindaco di Parzanica e al Presidente della Comunità Montana dove spiego che con tutta la pioggia dei giorni scorsi la frana non si è mossa di un millimetro, semplicemente perché non c’è nessuna frana, se ci fosse stata davvero sarebbe già crollato tutto”. Intanto in questi giorni si torna a parlare dei ritardi della scuola di Cividino: “Ho chiesto una riunione con l’impresa e tutti i responsabili…

pubblicità

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 MAGGIO

pubblicità