CASNIGO – Torna la corsa del Remet, la competizione per soli casnighesi nata da una scommessa 9 anni fa e ora festa per tutto il paese

Una scommessa tra amici che si è trasformata in una gara. Che è cresciuta ed è diventata un appuntamento sentito in tutto il paese. La Corsa dol Remet torna per l’ottava edizione il 1° novembre di quest’anno dopo l’interruzione del 2020. Conservando lo spirito originario e soprattutto la sua peculiarità: la partecipazione aperta ai soli casnighesi.

La corsa è nata nove anni fa da una scommessa fatta tra due amici – inizia a raccontare Martino Cattaneo, coordinatore del comitato organizzatore -. Oscar Bonandrini e Luciano Imberti avevano fatto una scommessa su che tempo si sarebbe potuto fare nel percorso dall’oratorio di Casnigo al santuario della Madonna d’Erbia, percorrendo la vecchia mulattiera. Erano due appassionati di corsa, che andavano la domenica a fare le non competitive. Io, che ho fatto diverse gare nello sci alpinismo e nella corsa in montagna, ho proposto di organizzare una gara perché all’interno di una competizione succede sempre che uno dia un po’ di più. E da lì l’evento ha preso piede e ha avuto successo”. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE