CASNIGO – Juvenes Gianni Radici: tornano in campo il sogno degli imprenditori e i sorrisi dei bambini della Val Gandino. Mignani: “La società è nata dalla volontà di tornare ad offrire una possibilità di divertirsi e crescere in modo sano”

Un’avventura cominciata quattro anni fa. Un sogno scritto con l’inchiostro della passione. Un pallone che rotola dentro una storia che ha per protagonisti la generosità degli imprenditori del territorio e i sorrisi dei bambini. Sono gli ingredienti che hanno fatto nascere nel 2016 la società Juvenes Gianni Radici, che ha riportato in auge il calcio per le nuove generazioni della Val Gandino. Quattro anni di crescita esponenziale. Nel mezzo di questa stagione il blocco dovuto all’emergenza sanitaria. Ma appena possibile a Casnigo i giovani calciatori della Juvenes sono tornati in campo, rispettando tutte le misure di sicurezza e pur senza avere campionati da disputare. E così il campo sportivo di Casnigo, oltre ad essere uno dei gioielli tra i centri sportivi della zona, si segnala anche per essere tra i primi ad aver riaperto i battenti per tornare a far crescere sogni e divertimento dei bambini dopo il periodo di chiusura generaleSUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 GIUGNO