CASNIGO – Elena e il suo primo singolo ‘Fragile Fragile’: “Dedicata al mio compagno Simone. Faccio l’impiegata ma…”

502

Sono Elena Cattaneo, nessun nome d’arte, ci mancherebbe… così, come mi hanno chiamato mamma e papà… anche sulla copertina del mio singolo”. Boccoli biondi che scendono sulle spalle, occhi chiari, un vulcano di energia. Elena, 27 anni, di Casnigo, è proprio così, con il suo sorriso contagioso. La musica è da sempre la sua vita e ora un sogno che si avvera: domenica 20 marzo uscirà il suo primo brano inedito. Una strada lunga che Elena ha seguito con passione. Si intitola ‘Fragile Fragile’ ed è una dichiarazione d’amore: “Sì, a parole non sono molto brava, ma sentivo che era arrivato il momento di dire qualcosa al mio compagno, Simone. Così ho scritto a Marco Conte, cantautore e autore di Gallarate che ho conosciuto ad un concorso… ci siamo sentiti qualche volta per capire il genere e la tematica. Alla fine siamo finiti proprio a parlare d’amore (sorride, ndr). Sono partita da alcune frasi che ci eravamo scambiati su Whatsapp. Una volta scritto il testo si è appoggiato ad Emanuele Sciarra, strumentista, compositore, arrangiatore e paroliere di Lonato del Garda”.

E Simone… “Ho deciso di dirglielo, non sapevo come l’avrebbe presa. È stato difficile, anche in quel caso non sapevo quali parole usare, ero in imbarazzo, così gli ho scritto una lettera e l’ho lasciata sul tavolo prima di uscire. Mi ha telefonato ridendo… è andata bene (sorride, ndr)”.

Lui l’ha ascoltata? “L’ha sentita solo perché quando sono a casa la canto e una piccola anteprima che ha ascoltato tutta la mia famiglia… aspettiamo domenica con ansia”…

SUL  NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 MARZO

pubblicità