CASAZZA Riesplode la questione profughi Flavio Longa: “Il sindaco ritiri la firma per l’accoglienza diffusa o arriveranno profughi anche negli appartamenti sfitti”

 

Mozione in consiglio comunale e assemblea pubblica indetta dalla Lega Nord della valle Cavallina, a Casazza riesplode la questione dei Profughi ospitati nell’ex casa di riposo posta nel centro del paese. Una presenza che preoccupa, con circa 100 ragazzi arrivati prevalentemente dall’Africa che stazionano ormai da due anni nella struttura. Martedì 19 gennaio il capogruppo di minoranza di ‘Casazza in Movimento’ Flavio Longa ha presentato una mozione per chiedere al sindaco di fare il punto sulla situazione dei profughi, facendo particolare riferimento al protocollo per l’accoglienza diffusa dei richiedenti asilo promosso dal Coordinamento degli Enti locali per la pace, protocollo che il comune di Casazza ha firmato assieme ad altri 22 comuni….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 29 GENNAIO