CASAZZA – L’ex casa di riposo (che ospita i profughi) non paga l’IMU, il sindaco Zappella: “Manderemo la comunicazione, hanno sempre pagato”

61

L’ex casa di riposo delle Angeline, che oggi ospita un centinaio di profughi nel centro storico di Casazza non ha pagato l’IMU 2015. La notizia è emersa durante l’ultimo consiglio comunale quando a chiedere lumi sulla questione è stato il consigliere comunale Flavio Longa,

capogruppo di minoranza che ha espressamente chiesto alla maggioranza se la proprietà dell’ex casa di riposo aveva pagato o meno l’IMU. La risposta è stata immediata, visto che alla seduta era presente anche la responsabile dell’ufficio ragioneria che ha confermato: “No, l’IMU del 2015 non è stata pagata”.

SU ARABERARA DEL 5 AGOSTO

pubblicità