CASAZZA – La nuova viabilità e quel ‘giro dell’oca’ attorno al Migross

La viabilità è un tema che tiene banco spesso a Casazza. Un tema che scottava nei mesi scorsi (e continua a farlo) per la questione del semaforo sulla Statale 42, per quel progetto futuristico di spostare l’asse viario e anche per il marciapiede alle Fornaci che finalmente – dopo una burocrazia infinita con Anas – è in fase di realizzazione. E ora, invece, l’attenzione si focalizza sulla viabilità nei pressi del Migross. Perché? Da qualche settimana la viabilità di quella zona è cambiata e qualcuno ha iniziato a storcere il naso, sia perché il tratto interessato è privato, ma anche perché costringe i clienti delle attività commerciali che si affacciano alla SS42 a cambiare le proprie abitudini. Facciamo quindi un passo indietro. Chi viaggia in direzione Bergamo, poco prima del super shopping di Casazza, sulla destra trova alcune attività, un bar, un panificio, un tabaccaio, uno studio dentistico. Ed è proprio qui che arriva il nodo della questione: chi si ferma qui, parcheggia l’auto e poi riparte, non può più immettersi direttamente sulla SS42 come succedeva in passato, ma è costretto a seguire il percorso imposto dalla segnaletica attorno al Migross…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 GIUGNO