CASAZZA – La musica non si ferma: il ‘silenzio’ per salutare gli Alpini andati avanti

In queste settimane la vita quotidiana è stata stravolta dall’emergenza Coronavirus, i negozi chiusi, le strade deserte, la gente costretta a stare in casa, i contatti ridotti al minimo e il peso della quarantena inizia a farsi sentire. Ma la musica non si è fermata nemmeno un attimo e in molti si sono dati appuntamento affacciati alla finestra o sul balcone di casa, che è diventato un vero e proprio palcoscenico. Ognuno a modo suo, chi canta e chi suona. Come l’Alpino Romolo, che dal suo terrazzo ha dedicato le note del ‘silenzio’ alle Penne Nere andate avanti….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 MARZO