CASAZZA – Il vice sindaco e le opere dell’estate: “Scuola, scalinata al castello di Mologno, asfalti…”

Non ci fermiamo mai, nemmeno d’estate, siamo in attesa di conoscere l’esito di diversi bandi”, sorride il vice sindaco Renato Totis quando gli chiediamo cosa bolle in pentola in queste settimane. Parliamo del cantiere della scuola primaria Giovanni XXIII, ormai ci siamo: “Proprio in questi giorni incontriamo l’azienda che si occuperà dei lavori per capire quando potranno iniziare, noi presumiamo attorno alla metà del mese di luglio. Tra l’altro l’azienda ha vinto anche sul ribasso delle tempistiche di realizzazione più veloci e quindi contiamo di terminare i lavori già nei primi mesi dell’anno prossimo, mentre gli studenti rientreranno nell’edificio a settembre”.

Ci sono altre novità in arrivo per l’amministrazione comunale: “Buona parte dei 100mila euro che ci sono arrivati dal contributo regionale li utilizzeremo per riqualificare la scalinata che sale al castello di Mologno. Il nostro obiettivo è quello di riportarla allo stato originale per darle il valore che merita e che ad oggi non è degna del luogo storico che rappresenta. La parte restante la utilizzeremo per il rifacimento degli asfalti di alcuni tratti ammalorati e interverremo sulla mobilità dolce con la creazione di alcune corsie pedonabili e ciclabili dove mancano”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 GIUGNO