CAROBBIO – Il sindaco toglie la delega all’Istruzione e alla Cultura all’assessore Detratto: “Mancanza di fiducia”

119

E’ venuto a mancare il rapporto fiduciario e di condivisione politica che deve necessariamente esserci tra sindaco e assessore”, è così che il primo cittadino di Carobbio Giuseppe Ondei ha motivato la scelta di revocare la nomina da assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura ad Alessandro Detratto. 

Nel documento ufficiale pubblicato sull’albo del Comune si legge che “il provvedimento non ha carattere sanzionatorio, ma tende ad evitare l’insorgere di dannose situazioni di conflittualità già latenti che potrebbero ostacolare il buon andamento della politico-amministrativa” e il sindaco precisa che “dopo essermi confrontato con la giunta e per tutelare la serenità dell’azione politica del gruppo ho deciso di revocare l’assessorato e di far convergere su di me le deleghe di Cultura ed Istruzione pubblica”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 OTTOBRE

pubblicità