CAROBBIO DEGLI ANGELI – La minoranza e il centro sportivo: “Immobile vincolato dalla Sovrintendenza. Vale la pena spendere così tanto? E il resto può aspettare…”

61

La minoranza, un anno e mezzo dopo. Dure le critiche da parte del gruppo guidato da Dario Ondei. “Un’amministrazione si sceglie dalle idee che propone, poi però la si giudica sulla base di ciò che riesce a realizzare – commenta -. Una cosa però è estremamente chiara, la nostra amministrazione è intenzionata ad investire gran parte delle risorse disponibili in un progetto di ampliamento del centro sportivo”.

Ed è proprio qui che Ondei punta la sua attenzione: “Il primo passaggio è l’acquisto dell’area dalla parrocchia di S. Pancrazio, non ci sono dati certissimi ma da quanto emerge l’impegno di spesa è di 370 mila euro e oltre. Primo passaggio, primi problemi. Un immobile nell’area da acquistare risulta vincolato dalla Soprintendenza ai beni culturali, quindi è tutto fermo; in Comune dicono che è “colpa della parrocchia”, ma gli uffici comunali dovrebbero conoscere lo stato degli edifici presenti sul territorio. Sicuramente risolveranno il problema, intanto il tempo passa e tutto tace. Ora noi ci chiediamo, vale veramente la pena impiegare così tanto denaro per realizzare un’opera che in fondo non è altro che un campo da calcio?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità