CAROBBIO DEGLI ANGELI – In primavera l’addio ai pini marittimi. Il sindaco: “Sono pericolosi, vanno abbattuti”

Questione di sicurezza. È questa la motivazione che ha spinto l’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Ondei a dire addio a cinquanta pini marittimi che si trovano lungo alcune vie del paese. Gli alberi dovranno presto essere abbattuti lungo via Papa Giovanni XXIII, via Campolungo, via dei Caduti e via Caldara a Cicola, insomma anche in zone centrali del paese, che si trovano tra il centro sportivo e la chiesa parrocchiale. Un intervento da 300 mila euro che ora non può più aspettare, anche perché alcuni pini erano già in condizioni critiche e alcuni rami erano caduti a terra fortunatamente senza conseguenze…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 GENNAIO