CAROBBIO DEGLI ANGELI – Asfalti, una struttura coperta per le scuole e… le telecamere per un paese più sicuro

385

Due mesi da sindaco (della nuova tornata elettorale s’intende) per Giuseppe Ondei e di carne al fuoco ce n’è molta. Non ci si è fermati un attimo e i progetti sulla scrivania non mancano di certo, così come non mancano gli interventi già conclusi.

Abbiamo chiuso il secondo step riguardante le asfaltature con una spesa complessiva di 340mila euro – spiega il primo cittadino -. Ci siamo concentrati sulle strade maggiormente ammalorate e in zone spesso periferiche, via Manzoni, via Verdi e via Sgaruga, per citarne alcune, che da molti anni non erano oggetto di manutenzione. Sempre per quanto riguarda le strade, nel 2022 andremo a completare la piantumazione che sostituirà i pini marittimi in via Dante di fronte alle scuole, via Campolungo di fronte al centro sportivo e via Crocefisso di fronte al monumento dell’Avis. I pini marittimi hanno sempre creato problematiche sia al manto stradale che alle caditoie che vengono ostruite dagli aghi quando piove molto e quindi la decisione di intervenire”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 3 DICEMBRE

pubblicità