BOSSICO – Luigi Schiavi ricordato da Luigi Colombi: “Per lui donare voleva davvero dire amare”

211

Il 4 novembre si è spento a Bossico Luigi Schiavi, classe 1947, Papà del sindaco di Bossico Daria e di Gabriele, Marta e Giulia. La scomparsa è arrivata dopo un breve periodo di malattia che inesorabilmente e inaspettatamente lo ha strappato alla sua famiglia. La scomparsa di Luigi ha destato vivo cordoglio nella comunità di Bossico; dopo una vita di lavoro nell’impresa edile di famiglia, era ed è stato anche molto impegnato nel gruppo alpini di Bossico di cui era una figura portante nelle varie attività di volontariato che hanno visto il gruppo locale distinguersi in molte iniziative. Lascio alle parole del presidente del gruppo alpini Luigi Colombi, che con lui ha condiviso molti momenti di gioia e  impegno, il ricordo: “Luigi, per noi alpini, è stato una presenza attiva e costante nella vita della nostra associazione: è stato uno dei soci fondatori del gruppo di Bossico nato nel 1980, ha ricoperto la carica di tesoriere per 25 anni e poi di consigliere, ricoprendo per un periodo anche il ruolo di responsabile. …si è sempre distinto per la sua dedizione e partecipazione .. mettendo a disposizione senza indugio, oltre alla sua professionalità ed esperienza anche tutto quanto poteva servire.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DAL 18 NOVEMBRE

pubblicità