BOSSICO – INTERVENTO – “Nessun aumento di tasse e risparmio di 10.000 euro sulle indennità”

59

Marinella Cocchetti  (vicesindaco e assessore)

Nella seduta del 24 marzo 2022 il Consiglio Comunale ha approvato il BILANCIO DI PREVISIONE 2022.

Come ogni anno, la difficoltà a chiudere il bilancio sta sempre nelle spese “Parte corrente” in quanto le entrate principali che vanno a coprire tali spese sono IMU, trasferimento di solidarietà da parte dello Stato, addizionale IRPEF. Per fronteggiare le esigenze di tali spese, l’Amministrazione ha valutato con molta attenzione ogni capitolo di spesa del bilancio riuscendo a raggiungere risultati sufficienti per il mantenimento degli equilibri dello stesso. Per quanto riguarda invece “Imposte e tasse”, l’Amministrazione Comunale ha deciso di non applicare alcun aumento, confermando le stesse aliquote del 2021.

Per il capitolo “Investimenti” è più facile avere disponibilità in quanto per essi si può applicare l’avanzo di amministrazione, inoltre, lo Stato in questi ultimi anni ha trasferito fondi con tale finalità. E’ doveroso però sottolineare che ogni volta che lo Stato trasferisce fondi per la realizzazione di opere pubbliche, i tempi concessi per l’elaborazione del progetto e per l’inizio lavori sono “molto stretti” e quindi si deve procedere alacremente per rispettare le scadenze. Nonostante ciò gli obiettivi sono sempre stati raggiunti e si raggiungono…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 15 APRILE

pubblicità