BORGO DI TERZO – Stefano Vavassori non lascia… ma raddoppia Il sindaco confermato per un secondo mandato: “Non era per niente facile”. 29 voti tra lui e Fadini

Il duello all’ultimo voto tra sindaco ed ex sindaco si è concluso con la vittoria del successore sul suo predecessore. Stefano Vavassori ha sconfitto Mauro Fadini per soli 29 voti: 303 contro 274.

Beh, una trentina di voti non è tantissimo ma non è nemmeno poco… 29 voti sono pur sempre 29 voti – sorride il primo cittadino, riconfermato per il secondo mandato – Siamo ovviamente soddisfatti, anche perché non era una vittoria scontata. Non era per niente facile…”.

Vavassori è soddisfatto anche per l’incremento, anche se piccolo, dei cittadini votanti. “La delicatezza di questa elezione è rappresentata dall’affluenza alle urne, che è stata più alta che nel 2015. Per questo motivo la nostra conferma è particolarmente importante. E poi, se la popolazione di Borgo di Terzo ha votato la nostra lista – sottolinea Vavassori – vuol dire che crede in noi, che è rimasta soddisfatta del lavoro fatto in questi cinque anni. Quindi, posso dire che il risultato è eccellente”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE