BORGO DI TERZO – LUZZANA – SPINONE SS 42, i volontari antisemaforo funzionano, lanciata la proposta di un consiglio comunale sulla statale

Volontari PRO-sottopasso per evitare all’attraversamento semaforico di Borgo di Terzo: ne avevamo già parlato di recente ed ora il Comitato Statale 42 fa il primo bilancio di questa azione tesa a disincentivare l’utilizzo del semaforo a chiamata a favore del vicino passaggio pedonale. Nel tratto di Statale 42 che attraversa il centro di Borgo di Terzo da anni c’è un semaforo pedonale a chiamata che è diventato uno degli incubi dei pendolari della valle Cavallina. Ogni persona che deve attraversare la strada schiaccia il semaforo bloccando il traffico e creando colonne in una situazione già di per sé disperata con colonne chilometriche che ogni giorno si sviluppano alla mattina e alla sera.

SUL NUMERO DI ARABERARA IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 DICEMBRE