RANZANICO Renato Freri traccia il suo “bilancio biennale”: “Tra opere pubbliche, raccolta differenziata e videosorveglianza abbiamo fatto tanto, ma con più risorse… Credevo fosse più semplice fare il sindaco!”

92

 

Sono ormai trascorsi due anni da quel fatidico 25 maggio 2014 in cui a Ranzanico si è realizzato il clamoroso ribaltone che per una manciata di voti ha permesso a Renato Freri di prendersi la poltrona su cui sedeva da un decennio l’ex sindaco Sergio Buelli.

Due anni passati velocemente su cui il primo cittadino di Ranzanico fa un suo primo “bilancio biennale”.

In questi due anni siamo riusciti a realizzare alcune importanti opere pubbliche. La prima che abbiamo fatto – spiega Freri – è la… SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 39

pubblicità