BERGAMO QUI LEGA Malcontento in valli e convalli “Tutti candidati della Bassa”

110

I malumori dei militanti adesso arrivano direttamente in facebook. Anche nella Lega, pur dichiarandosi pronti comunque al “pancia a terra elettorale”, si è fatto rilevare che non ci sono candidati al parlamento di interi territori. Lo fa osservare Andrea Bolognini, assessore leghista di Palazzago: “Credo che il risultato con le candidature al Parlamento sia deludente per la Lega bergamasca (…) interi territori non rappresentati, tutte le aree montane (alte e basse), tutte le valli, l’Isola, la Val S. Martino (…) 6 candidati in Comuni confinanti, gli altri poco lontano. Direi che per molti c’è poco da esultare (…) Quando ci sarà da lavorare magari qualcuno non dimenticherà (…) perché anche i muli più infaticabili, i ‘montanari’, ogni tanto si stancano”. Di rincalzo Giuseppe Rota segretario leghista della Valle Seriana: “Avrei preferito anch’io vedere i puntini rossi in altro modo: con una rappresentanza territoriale che non escludesse nessuno (…) Senza dubbio si è aperto un discorso politico…”. Alberto Ongaro assessore leghista, enfant prodige della Lega della Media valle Seriana: “Condivo pienamente”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 FEBBRAIO

pubblicità