Bergamo, il progetto della nuova stazione

93
Il Comune di Bergamo e RFI hanno presentato il progetto della nuova stazione di Bergamo.
“La nuova stazione di Bergamo – scrive il sindaco cittadino Giorgio Gori – sarà un vero hub della mobilità, pensato per connettere treni, autolinee (spostate a sud dei binari), le due tranvie delle Valli, il nuovo collegamento ferroviario con l’aeroporto e la nuova linea elettrica BRT per Dalmine – ovvero un sistema che nei prossimi anni vedrà quasi raddoppiare i flussi di passeggeri -, dotato di un parcheggio di attestamento interrato, sempre a sud dei binari, da 2mila posti auto, così da alleggerire il traffico sul centro città; sarà una stazione “a ponte”, senza più sottopassi: un grande ponte pedonale (e ciclabile) proteso verso il nuovo quartiere di Porta Sud; con spazi commerciali e di somministrazione, più simile ad un aeroporto che ad una stazione tradizionale.
Ieri, insieme ad RFI (Gruppo FS) abbiamo presentato il progetto preliminare, finanziato per 84 milioni di euro (a cui si aggiungono i 50 del nuovo “piano del ferro”, per rinnovare tutte le tecnologie della stazione e renderla più efficiente e sicura). Il cantiere aprirà a inizio 2024, per concludersi nel 2026; e sarà un altro importante tassello della Bergamo del futuro”.
pubblicità