BERGAMO – I NUMERI UFFICIALI – L’Istat stravolge tutto: ecco i veri dati sui morti, aumenti anche del 1000% ad Alzano, a Gazzaniga del 900%, a Sovere del 975%

E cosi alla fine per fortuna ci ha pensato l’Istat a far quadrare i conti e i numeri. Percentuali a tre cifre, in alcuni casi addirittura a quattro. La tragedia del Coronavirus sta tutta nei drammatici numeri dei decessi. E per capire quanti sono i morti effettivi nelle case di riposo basta fare la sottrazione dei morti totali di un paese meno quelli che ci sono stati in paese, cioè fuori dalla casa di riposo, per ottenere il numero di decessi nelle Rsa.

E il risultato è davvero inquietante in alcuni paesi.  “L’Istat – si legge – grazie alle sinergie attivate con il Ministero dell’Interno per l’acquisizione tempestiva dei dati dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) è in grado di contribuire alla diffusione di informazioni utili alla comprensione della situazione legata all’emergenza sanitaria da COVID-19”.

L’istituto specifica che i numeri riguardano “la mortalità generale di una parte dei comuni subentrati nell’ANPR, che a oggi ammontano a 5.909, circa tre quarti del totale dei comuni italiani”.

E se qualche Comune non compare è colpa…del Comune, viene infatti chiarito che “i dati messi a disposizione non riguardano un campione di comuni, ma una selezione di questi ultimi (pari a 1.689 dopo l’aggiornamento settimanale) operata sulla base di una valutazione della completezza e della tempestività delle informazioni raccolte, nonché dei criteri statistici descritti nella nota esplicativa”.

Il raffronto riguarda la forbice che va dal 1 marzo al 4 aprile 2019 confrontata con lo stesso periodo di quest’anno. Nessuna zona è stata risparmiata.

Ad Albino si è passati dai 24 morti dell’anno scorso ai 155 di quest’anno con un aumento del 545,8%. Ad Alzano dai 10 decessi del 2019 ai 112 del 2020, un aumento del 1020%. Ad Ardesio l’anno scorso i morti erano stati 5, quest’anno 23 (aumento del 360%). A Bossico il periodo marzo-aprile del 2019 aveva registrato 2 soli morti, quest’anno 7 (250% in più). A Casnigo si è passati dai 4 decessi del 2019 ai 37 di quest’anno (aumento dell’825%)…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE