BERGAMO: Atalanta sotto accusa. LA VERSIONE DI ARONNE…


…   e il suo BARETTO accusato di essere  un covo Ultrà: il Questore, la politica, il Bocia, l’Atalant

Sono due i cicloni che coinvolgono direttamente o indirettamente l’Atalanta. Quello che vede indagati (fine inchiesta, si aspetta solo il rinvio a giudizio) a Cremona l’allenatore atalantino, un dirigente e alcuni giocatori per una partita del 2011 che sarebbe stata “Over” (si scommette che nella partita si sognino almeno 3 gol:

nell’occasione se ne segnarono 4). E quello del Baretto, il bar allo Stadio che viene indicato come un “covo della Ultrà”. E allora noi abbiamo intervistato, in esclusiva, Aronne Mazzoleni, il gestore del Baretto che racconta la sua verità sul Questore, la politica, il Bocia, l’Atalanta e “un quartiere che sta morendo”, raccolte migliaia di firme a favore, gli “incidenti” nei dopo partita, la minaccia di chiuderlo. “Non sono responsabile di quello che succede fuori dal mio locale”. E racconta del Bocia…

SU ARABERARA IN EDICOLA PAGG. 8-9