Bergamasca precipita sulle Dolomiti, ricoverata a Trento in gravi condizioni

Una donna di Bergamo di 49 anni è precipitata per alcuni metri in parete sul Diedro Armani – Torre d’Ambiéz (Dolomiti di Brenta) mentre stava affrontando il quarto tiro da prima di cordata quando, per cause da accertare, è precipitata sbattendo violentemente sulla roccia e perdendo conoscenza. La donna è stata soccorsa dall’eliambulanza e trasportata in gravi condizioni all’ospedale Santa Chiara di Trento. L’allarme è stato lanciato in tarda mattinata, verso le 11.40 dalle tre compagne che stavano procedendo in due cordate diverse.

Sul luogo si trovava un soccorritore della Stazione San Lorenzo in Banale e, prima dell’arrivo dell’elicottero, è riuscito a raggiungere la cordata per metterla in sicurezza, a prestare il primo soccorso alla donna e a stabilizzarla per consentirne il recupero da parte dell’elicottero.