BASSO SEBINO – ‘Pro Emigrante’ quando c’era il giornale dedicato a chi emigrava

Una valle di emigranti, come del resto anche altre valli e paesi della bergamasca, Lo storico Salvatore Tancredi ha ripercorso la storia dell’emigrazione nella valle di Adrara basandosi su un giornalino che veniva pubblicato all’inizio del ‘900 proprio per tenere saldi i contatti tra chi rimaneva e chi partiva. “Tutte queste notizie – spiega Tancredi- sono tratte dal giornalino ‘Pro Emigrante’ che veniva pubblicato ogni 20 giorni e che aveva la propria redazione ad Adrara San Martino. Il giornalino veniva stampato a Palazzolo ed è uscito dal 1912 fino all’aprile del 1915. La parrocchia di Adrara San Martino ha come originali gli anni  1912, 13 e 14, il 1915  l’ho recuperato alla biblioteca di Firenze. Bastava pagare un abbonamento e si riceveva il notiziario…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 26 OTTOBRE