BERGAMO: il risiko delle Banche Le Popolari in SPA (Ubi Banca

57

pubblicità

 

Dopo vent’anni di discussioni e convegni sulla capacità delle banche popolari di autoriformarsi mantenendo il legame con il territorio, il governo italiano ha emanato il decreto legge n. 3 del 24 gennaio 2015 riformando profondamente il settore delle banche cooperative. In particolare è stato previsto che le banche popolari con attivi sopra gli 8 miliardi hanno l’obbligo di trasformarsi nell’arco di 18 mesi in SPA con conseguente abolizione del voto capitario, una testa un voto, e lasciando una norma transitoria per cui per i primi due anni il tetto azionario del singolo partecipante non può essere maggiore del 5%.

Quasi tutte le banche popolari hanno le filiali nei nostri paesi. Le banche soggette a trasformazione sono: Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Verona, Banca Popolare di Vicenza, UBI banca, Veneto Banca, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Credito valtellinese, Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare dell’ Etruria e del Lazio e Banca Popolare di Bari(…)

impazza il risiko. Ubi banca in trattative con Pop Verona potrebbe costituire il terzo polo bancario alle spalle di Unicredit e Banca Intesa. E se per problemi di antitrust ci fossero troppe filiali in provincia di Bergamo, il ramo Credito Bergamasco potrebbe essere ceduto a terzi, visto che già in passato era in mano francesi con il Credit Lynonnais. Se Pop Verona si accaserebbe con Bergamo, la Milano, corteggiata dalla veronese, potrebbe unirsi o con l’emiliana BPER o con la genovese Cassa di risparmio di Genova, che popolare non è. La BPER (ex Banca Popolare dell’Emilia Romagna, una filiale anche a Bergamo) guarda a sua volta sia verso la Valtellina, dove hanno sede sia il CREVAL (Credito Valtellinese, una filiale anche a Clusone) che la Banca Popolare di Sondrio (sedi a Bergamo, Gazzaniga, Grumello, Sarnico, Seriate, Trescore, Vilminore), sia verso Veneto banca. La Sondrio, l’unica che non ha fretta nella trasformazione in SPA, ha una notevole presenza in Svizzera, con ben 20 filiali ed è legata alla BPER poiché sono i maggiori azionisti della società di gestione del risparmio ARCA SGR. Veneto banca e Pop Vicenza non sono banche quotate in borsa valori e quindi dovrebbero raccogliere nuovo capitale. (…)

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG. 6-7

pubblicità