Arrestato 39enne con 6 grammi di cocaina e 300 euro. Denunciato il titolare del locale: stava nascondendo droga e soldi nel forno

1243

Nella notte i Carabinieri delle stazioni di Lovere, Costa Volpino e Sovere hanno arrestato un 39enne italiano in possesso di 6 grammi di cocaina suddivisa in sei dosi e con oltre 300 euro, mentre si trovava in un locale dell’Alto Sebino. I militari erano impegnati in un servizio predisposto dalla Compagnia di Clusone finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti.
La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di ritrovare altri 8 grammi di cocaina e materiale atto al confezionamento.
Nel locale sono state identificate oltre venti persone tra cui il titolare, un italiano di 50 anni, denunciato a piede libero per lo stesso reato. Durante le operazioni di identificazione dei clienti è stato notato dai Carabinieri mentre nascondeva 5 dosi di cocaina e oltre 2500 euro nel forno della cucina del locale.
L’uomo arrestato sarà giudicato per direttissima. Per il locale i carabinieri chiederanno la chiusura ai sensi dell’articolo 100 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

pubblicità
pubblicità