ARDESIO – ONETA – Borsa di studio a uno studente di Oneta per scoprire l’origine della devozione camuna alla Madonna di Ardesio

387
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

ViviArdesio con il suo presidente Simone Bonetti in accordo con l’Università di Bergamo, ha istituito una Borsa di studio, assegnata a uno studente universitario di Oneta, Marco Carobbio, segnalato dal preside dell’Università Remo Morzenti Pellegrini con la collaborazione del prof. Riccardo Rao, esperto di storia medioevale per cercare le ragioni e l’origine della devozione camuna alla Madonna di Ardesio.

pubblicità

Il tutto richiede qualche spiegazione. “In occasione della festa dell’Apparizione del 23 giugno scorso ho dovuto personalmente contattare parroci e sindaci della Valcamonica chiedendo loro di evitare pellegrinaggi alla Madonna di Ardesio per la situazione creata dalla pandemia. ‘Avete tutto l’anno per venire al santuario’ ho detto in pratica. Poi ci ho pensato: perché mai c’è una devozione così diffusa in Valle Camonica per la Madonna di Ardesio?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 NOVEMBRE

pubblicità