ARDESIO – ‘Ardesio Si Blocca’, una quarta edizione… da sogno. I vincitori sono Daniele Masserini di Gromo per la ‘categoria uomini’ e Petra Campana di Gandino per la ‘categoria donne’

Quella di sabato 18 settembre ad Ardesio è stata una bellissima giornata all’insegna dello sport, che ha visto protagonisti ben 72 street boulder sfidarsi arrampicandosi sugli edifici e i monumenti del borgo nella quarta edizione di ‘Ardesio Si Blocca’, l’atteso evento proposto dalla Pro Loco Ardesio e che ha chiuso la stagione estiva.

I partecipanti non si sono fatti scoraggiare dalle previsioni meteo dei giorni precedenti e sabato hanno raggiunto Ardesio da tutta la Bergamasca e anche dal Milanese.

I 72 partecipanti dell’evento erano così suddivisi: 49 uomini, 16 donne, 5 bambini e 2 bambine; tanti giovani provenienti da molti paesi della Valle Seriana, di altre valli orobiche, della pianura e della terra meneghina.

La giornata ha preso il via a metà mattinata, alle 10, con le iscrizioni. La gara è proseguita durante tutta la giornata con la finale alle 18 nell’area delle scuole lungo una parete da street boulder allestita per l’occasione.

I partecipanti dovevano completare gli oltre 40 ‘blocchi’ creati dagli organizzatori e segnalati in una mappa suddivisi anche per gradi di difficoltà. Location delle arrampicate le pareti di alcuni edifici del centro, tra luoghi simbolo ardesiani a semplici abitazioni ma anche monumenti.

I Vincitori

I vincitori della quarta edizione per la ‘categoria uomini’ sono stati: al primo posto Daniele Masserini (classe 1983) di Gromo, in seconda posizione Riccardo Armati di Bergamo, terzo Luca Selvinelli di Gandino…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 SETTEMBRE