ARDESIO – 3^ edizione Festival cinematografico dedicato alle devozioni popolari Sacrae Scenae – Ardesio Film Festival

34

Ardesio torna ad ospitare la terza edizione del Festival Cinematografico Internazionale dedicato alle devozioni popolari “Sacrae Scenae – Ardesio Film Festival” che, nato da un’idea di Fabrizio Zucchelli, è organizzato da Vivi Ardesio con la direzione artistica dell’Associazione Cinema e Arte e con promotori Comune di Ardesio e Pro Loco Ardesio e in collaborazione con la Parrocchia, si terrà da venerdì 26 a domenica 28 Agosto 2022. Una terza edizione che sarà accompagnata dal raggiungimento di uno degli ambiziosi obiettivi, ovvero la realizzazione e l’inaugurazione (domenica 28 agosto alle 11.30) nel Museo MEtA della cineteca che accoglierà tutti i film giunti in concorso per poter stimolare, in futuro, la ricerca sulla devozione popolare.

La terza edizione di un evento completa di solito un piccolo cerchio che va dalla nascita, alla riconferma e alla consapevolezza dello stesso. – afferma Simone Bonetti, presidente di Vivi Ardesio e vicesindaco e assessore alla Cultura di ArdesioSpero che Sacrae Scenae possa continuare, anche in questa edizione, ad essere un buon promotore culturale e nella tre giorni dell’evento, saper trascinare lo spettatore in un viaggio intorno al Mondo ma soprattutto dentro sè stesso, grazie a queste pellicole che sono giunte ancora numerose a candidarsi per il festival. La speranza è che appuntamenti come questi possano posizionarsi nel panorama delle iniziative presenti sul territorio come baluardo e difesa di una realtà semplice ma tenace, come la gente che vive in questi territori, ma con uno sguardo aperto su ciò che proviene dal resto del Mondo, per aprirci ad un’idea di condivisione di pensieri e tradizioni”.

Quest’anno saranno 17 i film che, selezionati dalla giuria, saranno proiettati durante la tre giorni. Si tratta di corti medio e lungometraggi selezionati tra le 70 candidature provenienti da 30 nazioni da tutto il Mondo. Circa 8 ore di proiezioni, dal più breve un corto italiano di 3’ al più lungo, un film italo canadese di 80, cui si aggiungono due film fuori concorso.

Diversi i premi che saranno assegnati domenica (alle 18.30 in Cineteatro): la Giuria del Festival, presieduta da Nicola Bionda, decreterà il vincitore assoluto cui sarà assegnato il Campanile d’Oro, ovvero una riproduzione del campanile del Santuario di Ardesio, oltre a tre menzioni (Campanili d’Argento), e poi il premio assegnato dalla Giuria Popolare presieduta da Umberto Zanoletti….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 AGOSTO

pubblicità