ANGOLO E VAL DI SCALVE – È nato il “Consorzio Pescatori Valle Camonica Val di Scalve”

Negli scorsi giorni è stato creato il “Consorzio Pescatori Valle Camonica”. Il Consorzio nasce dall’idea di riunire intenti e finalità delle associazioni locali che si occupano di pesca e territorio, nell’ambito del bacino del fiume Oglio, di coordinarle e rappresentarle nelle opportune sedi. L’idea era in fase embrionale già lo scorso anno ed ha preso corpo durante il recente coinvolgimento delle associazioni e dei volontari alla gestione del nuovo incubatoio ittico intervallivo di Angolo Terme. Le associazioni che hanno preso parte al Consorzio sono 8 realtà locali, da anni impegnate a vario livello nella zona della bassa Vallecamonica e sono: Associazione Pescatori Cividate Camuno, Pescatori Lozio, Associazione Pescatori Borno, APS Angolo Terme, Amici Pescatori Sportivi Braone, Pescatori Valle di Scalve ASD, Associazione cacciatori e pescatori Bienno, Associazione Pescatori Prestine.

Di recente hanno chiesto l’adesione anche la SPS Darfo Boario e la SPS Berzo Inferiore. Possono aderire al consorzio anche le altre associazioni operanti in Valle, le quali non sono ancora state contattate a causa emergenza sanitaria. Dunque, anche i pescatori della Vallecamonica avranno, finalmente, un propria associazione: “Nel territorio camuno e scalvino non esisteva una realtà associativa di secondo livello, che riunisse le singole realtà operanti a livello comunale – spiega Walter Corini – L’entrata in funzione dell’incubatoio ittico di Angolo Terme è, per i pescatori, un naturale motivo di aggregazione. Produrre novellame a chilometro zero, il quale verrà utilizzato per ripopolare i corsi d’acqua del nostro territorio, è un motivo e uno stimolo per guardare oltre il proprio “orticello”. Infine, a chiusura del cerchio, inizierà l’attività della pesca nel Bacino 10. Il Consorzio appena costituito ha come traguardo quello di contribuire in maniera significativa a tale gestione, con l’ambizione di considerare, non solo la pesca, ma partendo da una visione d’insieme che si esplica nel binomio pesca e territorio….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 5 MARZO