ALZANO – VILLA DI SERIO Il pianto di dolore (e di rabbia) di Patelli, il custode del Serio: “C’era una volta il fiume”

Mino Patelli, ormai famoso per il fatto di prendersi cura delle “oche del Serio”, è il fedele custode del fiume che bagna Alzano. E’ anche uno dei più agguerriti contestatori della centrale idoelettrica realizzata sul territorio comunale di Villa di Serio, a pochi passi dall’oasi delle oche e della famosa cascatella alzanese.

Ecco un suo messaggio che esprime dolore e rabbia: “C’era una volta il fiume… poi sono arrivati quelli della She…Serio Hidro Energy, quelli della centrale, quelli dell’energia pulita che hanno devastato il fiume…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 LUGLIO