ALZANO – PRADALUNGA – Il 28enne Angelo fa rivivere l’antica Macelleria Licini

291

Ha 28 anni ed è originario di Pradalunga il nuovo gestore di uno dei negozi più antichi di Alzano Lombardo. Angelo Ghilardi ha infatti riaperto l’antica Macelleria Licini, fondata nel lontano 1933 e chiusa lo scorso autunno. Con la chiusura della macelleria si era chiuso tristemente un capitolo di storia alzanese. Però è arrivato questo giovane pieno di buona volontà e l’ha fatta rinascere.

A dare il benvenuto al nuovo macellaio è intervenuto nei giorni scorsi anche il sindaco Camillo Bertocchi, che lo ha salutato e ringraziato pubblicamente: “Benvenuto Angelo! Diamo il benvenuto a questo ragazzo di 28 anni che con grande coraggio e intraprendenza ha riaperto la macelleria di via Salesiane (ex Gianni Licini). aUn gran bella notizia per Alzano!Benvenuto nella nostra città e buon lavoro!”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 FEBBRAIO

pubblicità