ALZANO LOMBARDO – Vertenza con l’impresa costruttrice, bloccato il mega cantiere del nuovo asilo di Villa Paglia

250

Una delle più importanti opere pubbliche di questi anni ad Alzano Lombardo è la costruzione dell’edificio che, una volta ultimato, ospiterà la scuola dell’infanzia nel parco di Villa Paglia.

La prima pietra era stata posata il 13 dicembre 2019 nel giorno, tanto caro ai bambini, di Santa Lucia (la scelta della data non era stata casuale). A distanza di oltre due anni, però, il mega cantiere è fermo, bloccato.

Il sindaco Camillo Bertocchi ci racconta cosa è successo: “C’è in atto una vertenza con l’impresa costruttrice e, purtroppo, il cantiere della nuova scuola Materna è fermo e al momento non sappiamo ancora quando potrà ripartire. Oltre ai ritardi accumulati dall’impresa, la Direzione dei Lavori ha evidenziato alcune lavorazioni che non andavano bene perchè non rispondenti alla qualità che la regola d’arte impone e che noi, come Amministrazione comunale, ovviamente pretendiamo. Questo è il motivo per il quale i tecnici incaricati dal Comune e l’Ufficio Legale stanno valutando la soluzione migliore nell’interesse della comunità; ci sono quindi in ballo questioni techiche e legali. Questa situazione non è per nulla piacevole – sottolinea il primo cittadino – ma noi per responsabilità, serietà e correttezza non possiamo e non vogliamo  minimamente transigere sulla qualità della nuova scuola in costruzione”.

Quando sono sorte queste complicanze? “Alcuni mesi fa c’era già stato qualche piccolo problema, poi la vertenza con l’impresa è diventata più aspra. Non siamo per nulla soddisfatti di quanto sta accadendo e agiremo di conseguenza”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 21 GENNAIO

pubblicità