ALZANO LOMBARDO – La Protezione Civile? E’ nata 40 anni fa ad Alzano L’Ingegner Pesenti andò con 40 suoi operai in Friuli dopo il terremoto; questo ispirò Zamberletti, il padre della Protezione Civile italiana

La Protezione Volontaria Civile (PVC) compie i suoi primi 40 anni, anniversario che sarà festeggiato ad Alzano Lombardo sabato 5 e domenica 6 ottobre. Perché ad Alzano? Il luogo non è casuale, perché si può tranquillamente affermare che è proprio nella cittadina della Bassa Valle Seriana che è nata la Protezione Civile. Bisogna fare infatti un passo indietro di oltre 40 anni, a metà degli anni Settanta.

Nel 1976 c’era stato il devastante terremoto del Friuli – spiega il presidente Ugo Chiscie l’Ingegner Pesenti, della Pigna, andò là con 40 suoi operai e alcuni pulmini per aiutare spontaneamente la popolazione. Ha poi incontrato il Commissario straordinario Giuseppe Zamberletti, che sarebbe poi diventato il grande ‘mago’ ( e Ministro) della Protezione Civile italiana. Zamberletti ha detto a Pesenti: ‘siete proprio bravi’ e da lì è nata in lui l’idea che ha portato alla nascita della Protezione Civile. Non per niente la P di PVC è proprio quella della Pigna. Le formalità e il riconoscimento ufficiale fecero nascere la Protezione Civile solo nel 1979”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 SETTEMBRE