ALZANO LOMBARDO – La minoranza: “Stop agli insulti di bassa lega del gruppo di Bertocchi”

87

Non bastasse il caldo di questo periodo, ci pensano anche i lavori nel centro storico di Alzano Lombardo ad aumentare la temperatura (in questo caso quella politica) nella cittadina della Bassa Seriana. Maggioranza e minoranza di attaccano a vicenda sull’intervento in Via Mazzini. Il gruppo ‘Alzano Futura’ guidato da Mario Zanchi critica l’Amministrazione? Ecco che la maggioranza di centrodestra che fa capo al sindaco Camillo Bertocchi risponde accusandogli oppositori di dire falsità. E la minoranza consiliare fa una controreplica dicendo “stop agli insulti di bassa lega del gruppo di Bertocchi”.

pubblicità

Ecco l’ultima presa di posizione di ‘Alzano Futura’ sull’argomento: “Non c’è dubbio: la capacità di rivoltare la frittata del sindaco Camillo Bertocchi e del suo gruppo accusando, sulla questione dei lavori di via Mazzini, il gruppo di minoranza di raccontare falsità quando la realtà dei fatti è lì sotto gli occhi di tutti, è davvero sorprendente. Leggerezze, ritardi, superficialità e mancanza di comunicazione nella gestione dell’iniziativa da parte dell’Amministrazione Bertocchi sono facilmente dimostrabili. Non ci stiamo però a passare per coloro che mancano di ‘onestà intellettuale e serietà istituzionale’ e che continuano a ‘fare scivoloni e disinformazione’ come si legge nel manifesto che tappezza la sede della Lega di Alzano e siccome noi siamo seri vogliamo dimostrare con i fatti l’infondatezza di quelle affermazioni e l’inattendibilità di Bertocchi e del suo gruppo”.

La minoranza fa poi il punto su alcune situazioni critiche sollevate in questi primi nove mesi del Bertocchi Bis, partendo dalla nuova scuola dell’infanzia di Nese: “I lavori sono ormai fermi da quasi un anno e il contratto d’appalto con la società che doveva realizzare l’opera è stato rescisso per gravi inadempienze del costruttore. L’Amministrazione Bertocchi ha già liquidato un milione di euro nonostante le contestazioni segnalate sin dall’avvio dei lavori e mai sanate. Nessuna informazione è stata fornita da parte del sindaco agli Alzanesi”. …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 LUGLIO

pubblicità