ALZANO LOMBARDO – Con Michela Moioli trionfa l’orgoglio alzanese. La giovane campionessa festeggiata in modo entusiastico da sindaco e concittadini

147

La campionessa alzanese Michela Moioli ha tenuto alta la bandiera tricolore alle Olimpiadi invernali cinesi ottenendo una medaglia d’argento nella gara di snowdboard a squadre miste di specialità, svolta in coppia con Omar Visintin. Al suo ritorno in Italia, o meglio, nella sua Alzano, è stata letteralmente portata in trionfo come capitava duemila anni fa, ai tempi dell’Antica Roma, con i condottieri. E lei, la condottiera alzanese è stata felicissima di questa festosa accoglienza, con tanto di corteo e fuochi d’artificio.

Al posto dell’Imperatore romano c’era il primo cittadino, Camillo Bertocchi, orgogliosissimo di questa campionessa e dei suoi concittadini: “La forza di Alzano è la grande disponibilità e reattività delle persone e delle associazioni. In meno di 24 ore – scrive il sindaco sulla sua pagina facebook – abbiamo organizzato una degna accoglienza alla nostra campionessa olimpica. Grazie al Corpo Musicale Elia Astori di Nese per il bellissimo servizio reso sempre con grande disciplina e professionalità. Grazie ad Amos della pirotecnica Valseriana per la disponibilità e il bellissimo spettacolo (Saul ne sarà orgoglioso!). Grazie alla PVC ed ai VOT per la disponibilità nel servizio d’ordine, grazie alla Croce Rossa Italiana per la presenza, grazie agli Alpini sempre presenti, grazie agli assessori…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 FEBBRAIO

pubblicità