ALZANO – Il ricordo di Marisa, punto di riferimento della Croce Rossa: “Nella pandemia faceva la spesa per tutto il condominio, ci mancheranno le lunghe e sagge chiacchierate…”

Grande cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Marisa Pelliccioli, 83 anni, molto conosciuta ed apprezzata per la sua dedizione alla causa della croce Rossa, di cui era volontaria da più di 30 anni.

Vedova da due anni, 2 figlie lontane da Alzano, Marisa considerava la sede della Croce Rossa alzanese come la sua seconda casa, e, da brava sarta, si prendeva assiduamente cura del guardaroba dell’associazione , che voleva sempre ordinato, efficiente e decoroso.

Secondo la commossa testimonianza del referente della Croce Rossa Nello Manzoni, anche durante la forzata  immobilità a causa della pandemia, Marisa aveva continuato a rendersi utile, facendo la spesa a tutti gli anziani del suo condominio, pur soffrendo dell’impossibilità di frequentare quotidianamente, a causa del rischio di contagio, l’associazione e i molti amici che si era fatta in tanti anni  di volontariato….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 DICEMBRE