UNIONE DEI COMUNI DELLA PRESOLANA – L’Unione si spacca sull’ufficio turistico Cerete e Fino non rinnovano. A Rovetta resta la sede e…

Rovetta, Songavazzo e Onore proseguono il cammino iniziato dieci anni fa con l’ufficio turistico associato, ma perdono due pedine. I Comuni di Cerete e Fino del Monte, infatti, hanno rinunciato al rinnovo della convenzione, scaduta lo scorso 31 marzo e che stavolta sarà triennale, per motivi relativi al bilancio.

Rovetta: 1.500 accessi

La prima parola spetta a Stefano Savoldelli, sindaco di Rovetta, ora Comune capofila del progetto, che consiste nel servizio di accoglienza turistica e nello svolgimento di attività pari a quaranta ore settimanali di cui trentasei di apertura al pubblico e quindici ore – nella passata convenzione erano tredici – dedicate al supporto della Pro Loco del paese: “Ci dispiace che non tutti i Comuni abbiano manifestato l’intenzione di proseguire. Al nostro Comune di fatto non cambierà nulla, perché la sede dell’ufficio resterà in via Vittorio Veneto, manterrà gli stessi orari di apertura e sarà un prezioso sostegno per la nostra Pro Loco. L’anno scorso l’ufficio turistico ha ottenuto il riconoscimento di Info Point e Promoserio, che gestisce operativamente il servizio, vede nel nostro ufficio turistico un punto cardine della rete su cui sta investendo. Un servizio di accoglienza turistica presuppone una preparazione adeguata del personale, un livello di apertura al pubblico elevato e una rete a monte in grado di offrire un panorama di iniziative e informazione su tutto il territorio. Promoserio ha la necessità di trasferire del personale amministrativo che prima si trovava nei locali interrati di Ponte Nossa e poiché abbiamo spazio nel nostro ufficio, uno spazio verrà riservato a loro e questo è sicuramente positivo per entrambi….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 APRILE