ALBINO – “Vilipendio alla memoria dei caduti nelle Foibe”. Il sindaco contro “Sei di Albino seghe”, che si scusa

Nel corso del movimentato Consiglio comunale di San Valentino il sindaco di Albino Fabio Terzi ha comunicato a consiglieri e cittadini presenti di voler fare una segnalazione alla Procura della Repubblica per vilipendio alla nazione italiana e anche alla memoria dei morti delle Foibe. Il primo cittadino si riferiva ad un post (poi rimosso) sul delicato tema delle Foibe, comparso sulla pagina Facebook “Sei di Albino seghe…”.

Il gruppo di giovani si è poi scusato e si è rivolto ai cittadini: “Buongiorno Albinesy, abbiamo un po’ di cose importanti da dirvi, innanzitutto ci scusiamo con chi si sia sentito offeso per un post satirico pubblicato il giorno 10 febbraio 2020, il post incriminato portava una dicitura: ‘Support your local Foibe… SU ARABERARA IN EDICOLA DA VENERDI 21 FEBBRAIO