ALBINO – VERSO LE ELEZIONI – I Cinque Stelle, terzo incomodo della politica albinese. Ferrara: “Per ora non sono in vista apparentamenti… poi si vedrà”

La scena politica albinese è spesso occupata da due attori: il centrodestra maggioritario (a sua volta diviso in Lega, Forza Italia e la lista Civicamente Albino) guidato dal sindaco Fabio Terzi, e il centrosinistra “arancione”, che dopo aver perso il controllo del Comune nel 2014 (in seguito alla sconfitta dell’ex primo cittadino Luca Carrara) spera in una non facile rivincita nella prossima primavera.

C’è però un terzo attore, che in questi quattro anni e mezzo ha lavorato sottotraccia senza alzare troppo i toni della polemica. Si tratta del Movimento Cinque Stelle, rappresentato in Consiglio comunale da Alessandro Ferrara, che ne era stato il candidato a sindaco alle ultime elezioni amministrative. Il consigliere grillino in questi anni ha sempre mantenuto una posizione di minoranza “costruttiva”, tanto da essere elogiato in più occasioni da esponenti della maggioranza, che invece sono spesso critici nei confronti degli “Arancioni”, accusati di avere una linea di opposizione pregiudizialmente critica verso ogni decisione assunta dall’Amministrazione Terzi….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 DICEMBRE