ALBINO – LE LEZIONI RICOMINCIANO NELLE VECCHIE ELEMENTARI – Scuole medie di Desenzano-Comenduno: la fine dei lavori prevista per fine anno In due scuole arrivano delle mense… provvisorie

Complici i ritardi fisiologici delle grandi opere e quelli aggiuntivi dovuti all’emergenza sanitaria, il cantiere che interessa le scuole medie di Desenzano-Comenduno sta procedendo da ormai due anni. “Si tratta di un intervento di efficientamento energetico che interessa il cappotto esterno, la sostituzione dei serramenti, il rifacimento del tetto, l’aggiornamento anti-sismico e il completo rifacimento della palestra, che ora diventerà un vero e proprio palazzetto dello sport – spiega il sindaco Fabio Terzi -. Dopo i ritardi di questi due anni puntiamo a concludere i lavori per la fine di quest’anno. Durante il cantiere sono state apportate anche alcune varianti, introducendo altri interventi come il rifacimento di tutti i pavimenti”.

I lavori adesso sono a buon punto. “La copertura è conclusa, devono procedere alla rasatura del cappotto per il rivestimento finale; sono in ordine le finestre, l’intervento anti-sismico è già stato fatto, mancano la pavimentazione e i bagni”. Oltre al necessario ammodernamento dell’edificio, il vero fiore all’occhiello dei lavori è il nuovo palazzetto. “Qui è stata completata la parte esterna, stanno concludendo l’interno: devono mettere le serpentine del riscaldamento a pavimento e il parquet. È uscito davvero bene: sarà molto più grande, gli spogliatoi sono moltiplicati e ci sarà una tribuna telescopica con circa 300 posti. Grazie al bonus sport abbiamo introdotto anche la biglietteria. Sarà una struttura a norma per una squadra di pallacanestro femminile di A2: la nostra Edelweiss ora è retrocessa ma speriamo ritorni nella prima serie e possa giocare qui, senza dover più andare a Torre Boldone”. ..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 SETTEMBRE