ALBINO – LA POLEMICA – La minoranza e la variante al Pgt: “Ecco quanto costa alla collettività”

Il gruppo di minoranza ‘Per Albino Progetto Civico’ ha criticato l’Amministrazione comunale di centrodestra sulla variante 5 al Pgt (Piano di Governo del Territorio).

Simonetta Rinaldi, che alle ultime elezioni comunali aveva guidato le liste di centrosinistra venendo però sconfitta dal sindaco Fabio Terzi, ha spiegato in un video rivolto alla cittadinanza i costi e le caratteristiche di questa variante.

La variante 5 prevede la riduzione della fascia di rispetto dell’oasi Valpredina/Misma. Questo è un argomento molto importante perché la pandemia ci ha dimostrato che l’ambiente e la naturalità non sono scollegati dalla nostra vita, sono molto importanti e dobbiamo averne cura, per cui questo nostro interesse come consiglieri di minoranza a controllare l’operato dell’Amministrazione in questo senso è molto importante. Quello che abbiamo scoperto, avendo accesso agli atti, vogliamo portarlo a conoscenza di tutta la cittadinanza perché si stanno spendendo soldi di tutta la cittadinanza”.

Con un post sulla sua pagina facebook, il gruppo dei cosiddetti ‘Arancioni’ ha fatto i ‘conti della serva’, mettendo in evidenza i costi di questa variante.

Quanto costa alla collettività la variante 5 al Pgt per la riduzione della fascia di rispetto del SIC Valpredina e Misma? Finora più di 22.000 euro, a cui si devono aggiungere i costi per la pratica burocratica della variante, per le ore del personale degli uffici comunali, ecc.

Quali ricadute sulla collettività… o sull’ambiente… o sul paesaggio… o sulla natura? Fino ad oggi – scrive la minoranza albinese – non s’è capito! Abbiamo chiesto, ma le risposte sono state contraddittorie: il sindaco ci ha detto che si tratta di una decisione tecnica, mentre il responsabile dell’ufficio che è una decisione politica.

Da sapere: l’Amministrazione vuole ridurre la fascia di rispetto del SIC (Sito di Interesse Comunitario) Valpredina e Misma; la fascia è posta nella parte alta del Misma, lontano dalle abitazioni; le uniche due osservazioni pervenute all’avvio della procedura sono critiche rispetto alla riduzione….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 AGOSTO