ALBINO – LA MINORANZA – L’addio di Mauro Magistrati al Consiglio comunale

Le voci sulle sue possibili dimissioni dalla carica di consigliere comunale si rincorrevano da tempo, ma Mauro Magistrati, uno dei principali esponenti del gruppo di minoranza “Per Albino Progetto Civico” le ha ufficializzate verso la fine del mese di novembre con una lettera indirizzata al sindaco Fabio Terzi, al presidente del Consiglio comunale Marco Bianchi e a tutti i suoi componenti.

Magistrati, che è presidente dell’Anpi della provincia di Bergamo, ha sottolineato: “Impegni professionali sempre più gravosi non mi consentono di continuare a svolgere il ruolo affidatomi dai cittadini albinesi con l’attenzione e la dedizione che gli sono dovute. Sento, nell’ultimo periodo, di non riuscire ad investire le energie necessarie per il bene comune della città di Albino e, proprio per questo, mi scuso con chi ha dovuto concedermi, per la seconda volta, la sua fiducia.

La stessa fiducia che, nel quinquennio precedente, mi ha dato la possibilità di ricoprire questo prestigioso incarico. Gli impegni legati al mio ruolo di presidente provinciale dell’Anpi, inoltre, diventeranno sempre maggiori, in vista dell’appuntamento che dovrò seguire in prima persona nel 2020: il 75° anniversario della Liberazione dal Nazifascismo. Ho avuto l’onore di ricoprire la carica di consigliere comunale del Comune di Albino e per questo ringrazio ancora chi lo ha reso possibile…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 DICEMBRE