ALBINO – Giornate albinesi nel tempo dell’epidemia: “Qui la gente ha paura. Mascherine introvabili, le 4 farmacie non accettano più neanche le prenotazioni”

Ogni mattina cerco di alzarmi presto per andare all’edicola a prendere i giornali. Ho sempre paura di arrivare tardi e non trovarne, come mi è successo due domeniche fa, quando il Governo Conte aveva deciso di far diventare la Lombardia zona rossa. Ma devo ammettere che nei giorni seguenti li ho sempre trovati, anche perché le agenzie che li distribuiscono si basano sulle vendite dei giorni precedenti e quindi se c’è una maggior richiesta ne portano di più.

Vivo solo e così Araberara e i quotidiani sono i miei compagni di viaggio insieme al telefono ed ai gruppi WhatsApp. Seguo anche i telegiornali, ma diffido dei tanti messaggi che ci sono in Internet, visto che girano tante bufale… e qui capisco l’importanza dei giornali, che danno notizie precise e verificate.

Qui ad Albino la gente ha paura. Tutti i negozi avevano già chiuso di loro spontanea volontà già all’inizio della settimana scorsa, prima del decreto del Governo… SU ARABERARA IN EDICOLA DA VENERDI 20 MARZO