ALBINO – Centrodestra “uno e trino” su Via Mazzini, la Lega mostra i muscoli e fa gioire gli “Arancioni”. Fibrillazioni nella maggioranza

165

Via Mazzini… sempre lei, croce e delizia delle ultime Amministrazioni comunali di Albino. Luca Carrara e Fabio Terzi hanno affrontato la questione in modo opposto, il primo chiudendo la via al traffico, il secondo riaprendola. Entrambe le soluzioni (è cronaca di questi anni) hanno incontrato reazioni positive e negative, anche se non si può negare che contro la soluzione voluta dalla vecchia Amministrazione di centrosinistra era stato a suo tempo raccolto un numero di firme di gran lunga maggiore di quelle recentemente raccolte contro l’arredo urbano targato Terzi.

C’è poi stata una recente evoluzione della “questione Via Mazzini” con la maggioranza di centrodestra che si è dimostrata “una e trina”. Cosa significa?

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale, di fronte alla mozione presentata dal gruppo di minoranza “Per Albino”, che chiedeva la convocazione di un’assemblea pubblica sull’arredo urbano di Via Mazzini, la coalizione che sostiene il sindaco Terzi si è divisa in tre… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 20 APRILE

pubblicità