Aiutateci a ricordare i nostri morti

Araberara chiede un aiuto per venire incontro alle tantissime persone che ci stanno inviando e chiedendo memorie dei loro cari che non hanno potuto avere un funerale e un ultimo saluto. In questi giorni moltissime persone di tutte le età stanno mandando mail o telefonando in redazione per chiedere di poter ricordare con una memoria personalizzata i propri defunti. Ci siamo riuniti e abbiamo deciso di …autotassarci, prepareremo un inserto totalmente gratuito, i necrologi sugli altri giornali solitamente hanno punte molto alte, ma in un momento come questo pensiamo sia giusto metterci tutti qualcosa, anche noi giornalisti.
Prepareremo un inserto con memorie e ricordi personalizzati e a colori per non lasciare che tutta questa tragedia finisca senza far conoscere la storia di questa gente che se ne è andata nel silenzio. Abbiamo deciso di non farli pagare e di mettere a disposizione i nostri giornalisti e i grafici per raccontare le loro storie.
Per fare questo stiamo chiedendo un’offerta libera a chiunque voglia contribuire a ricordare i nostri defunti, il lavoro dei giornalisti lo mettiamo noi così come la grafica e la composizione, chiediamo ai lettori un aiuto per coprire parte delle spese di stampa, un’offerta libera; alle aziende offriamo gratuitamente per 15 giorni il banner sul sito.
Qualsiasi offerta che verrà fatta, anche di pochi euro, non pregiudica lo spazio che andremo ad offrire (l’offerta da parte di aziende sarà documentata con rilascio regolare di fattura mentre ai privati verrà rilasciata ricevuta e se lo desiderano una sciarpa ricordo di Araberara).
Noi abbiamo deciso di prestare la nostra opera gratuitamente e di rinunciare alla settimana di ferie che avevamo, il numero esce infatti il 10 aprile perché solitamente a questo giro si salta una settimana per permettere di essere in edicola regolarmente con i due numeri al mese.
Crediamo quindi di fare cosa gradita a tutti. Grazie a chi parteciperà e anche a chi non parteciperà ma ci sosterrà con un pensiero.
E per chi volesse mandare le foto dei propri cari che vuole ricordare lo può fare gratuitamente inviandole a redazione@araberara.it mettendo un recapito telefonico se volete essere ricontattati da un giornalista per raccontare qualcosa del vostro caro, oppure scrivendo direttamente nella mail quello che volete venga pubblicato.
Per chi volesse aiutarci a coprire parte delle spese ecco i dati:

BENEFICIARIO: Araberara

IBAN: IT27Z0886953750000000302476

Banca di Credito Cooperativo di Villa d’Ogna

CAUSALE: Memorie

A tutti coloro che aderiranno all’iniziativa verranno dati in omaggio i numeri di Araberara del 10 e 24 aprile e dell’8 maggio.