ADRARA SAN ROCCO Arrivano 4 profughi, 9 ad Adrara San Martino, Il sindaco Mossali: “Confido nella collaborazione e comprensione degli adraresi”

 

Quattro profughi in arrivo ad Adrara San Rocco, 4 dei 48 che la Prefettura dovrebbe mandare nei comuni del basso Sebino come annunciato nelle riunioni tra sindaco e Prefetto tenutesi quest’estate. “Come tutti ben sanno – spiega Alfredo Mossalila questione migranti non nasce oggi, ma sicuramente negli ultimi tempi è letteralmente esplosa, il dramma  è sotto gli occhi di tutti, dall’Africa e dal Medio Oriente una valanga umana si riversa verso l’Europa e queste persone non le ferma il mare, né i muri, né i reticolati, né i presidi militari. Questo è un problema che va risolto a monte come tutti dicono, ma intanto è un problema umano e va gestito e governato. Lo Stato attraverso la Prefettura ha coinvolto i comuni, invitando gli stessi a collaborare per arrivare a forme di gestione condivise, in modo da realizzare l’accoglienza programmata ed avere  le minori difficoltà socio/ambientali possibili.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE