È evidente che non corra buon sangue tra la giunta del pentastellato Antonio Ferrari, eletta lo scorso giugno e il gruppo di minoranza del capogruppo Giovanni Danesi. “Abbiamo aspettato un po’ per vedere come si evolveva la situazione – fanno sapere dai banchi dell’opposizione –  ma ora il tempo è scaduto.

Quando hanno vinto con i Cinque Stelle l’hanno osannato, ora però dobbiamo parlare di contenuti e di lavoro. Subito dopo la loro elezione sono state cancellate due manifestazioni sportive storiche come il Rally del Sebino e la cronoscalata organizzata dall’Associazione “Gli amici del Pedale” di Predore, che sarebbe giunta alla sua diciassettesima edizione. Dopo questi due fatti, possiamo affermare che questa amministrazione ha fatto grandi promesse nel programma elettorale per un paesino come il nostro, ma l’unica cosa che hanno saputo fare in questi mesi è stata cambiare la cassetta della posta, che peraltro nessuno utilizzava. Le buche, invece, non sono state tappate e la pulizia scarseggia. Queste manifestazioni portano persone a Parzanica e cancellarle significa isolarci ancor di più….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 1 DICEMBRE